Giudice di Pace

Il giudice di pace

ll Giudice di Pace è un organo giurisdizionale con competenza sulle controversie in materia civile, penale e amministrativa. Le competenze civili sono praticamente analoghe a quelle del Tribunale ma limitate nel valore della controversia a meno che non intervenga la mediazione, in questo caso non vi sono limiti di valore.

Sono due le tipologie di procedimenti seguiti dal Giudice di Pace e in particolare riguardano la conciliazione o il contenzioso.

Nel primo procedimento il giudice media, ovvero fa da paciere tra le due parti in causa, nella seconda si ha una vera e propria udienza con obbligo di comparizione delle parti.

Se il valore della controversia non supera i 1.100 euro ci si può presentare davanti al giudice senza avvocato; se si supera tale importo sarà il giudice a valutare caso per caso se autorizzare la parte a stare in giudizio senza legale.

Dal Giudice di Pace si possono avviare cause di valore fino a 5.000 € che possono essere innalzati a 20.000 se la controversia riguarda rimborsi danni da circolazione veicoli. Tali limiti non sussistono in caso di conciliazione.

Ricorsi in materia di Sanzioni Amministrative

Ricorsi in materia di Sanzioni del Codice della Strada

Ulteriori informazioni e servizi online del Giudice di Pace

Procedimenti collegati

Condividi: